iPadOS e iOS 13 hanno il supporto per dischi rigidi esterni, condivisione di cartelle iCloud, visualizzazione a colonne per file,... ✅ QUEEN MOBILE ⭐⭐⭐⭐⭐
Cerca
Filtri generici
0
Il carrello è vuoto

iPadOS e iOS 13 supportano dischi rigidi esterni, condivisione di cartelle iCloud, visualizzazione a colonne per File e altro ancora.

618
10/09/2020

iPadOS e iOS 13 hanno portato una serie di aggiunte di benvenuto all'app File.

Ora puoi condividere intere cartelle in iCloud Drive anziché solo singoli file, il che è fantastico. Ancora più importante, puoi accedere completamente ai file da dispositivi di archiviazione esterni come schede SD e dischi rigidi esterni dall'app File.

iOS 13 e iPadOS sono stati rilasciati per consentire agli sviluppatori di testarli dal 4 giugno all'evento WWDC6. Entrambi gli aggiornamenti software raggiungeranno ufficialmente gli utenti a settembre.

iPadOS: tante novità per l'app File

Ecco una rapida panoramica di ciò che potrebbe piacerti della nuova app File.

Vista colonna

Oltre alle attuali icone e visualizzazioni elenco, l'app File ti consente finalmente di visualizzare i tuoi file in una visualizzazione a colonne super pratica. Non solo semplifica la navigazione dei file, ma può anche visualizzare in anteprima il file selezionato, inoltre le informazioni su quel file verranno visualizzate in modo più dettagliato.

Azioni rapide (Azioni rapide)

Simile ad Azioni rapide nel Finder su macOS Mojave, ora puoi selezionare file ed eseguire rapidamente azioni comuni come evidenziare un documento, ruotare un'immagine o creare un file PDF senza uscire dall'app File o utilizzare altre applicazioni.

Salva localmente

Puoi utilizzare il tuo iPad come dispositivo di archiviazione locale su iOS 13, l'app File può essere utilizzata come fonte in app come il prossimo Photoshop per iOS per importare immagini da dispositivi di archiviazione esterni. Questo è molto più conveniente che dover copiare il file nell'app File in modo che possa essere importato in un'altra applicazione. Questo metodo di importazione dei file direttamente nell'applicazione consente inoltre di risparmiare più spazio.

L'app File apparirà sempre come sorgente in qualsiasi app di importazione di file per iPhone e iPad, come Keynote o Pages. Se Apple non consente di collegare un disco rigido esterno al proprio dispositivo o non supporta il salvataggio locale, non ha molto senso collegare una fotocamera DSLR a un iPad tramite USB-C, motivo per cui contando il salvataggio locale e il supporto del disco rigido esterno sono le due maggiori aggiunte all'app File su iPadOS e iOS 13.

ZIP / UNZIP

La possibilità di comprimere o decomprimere un file o un'intera cartella ora fa anche parte dell'app File. Basta premere a lungo sul file o sulla cartella e selezionare Compressione (Comprimere) HOAc Decompressione (Decompresso) per farlo. L'app File utilizzerà gli strumenti ZIP e UNZIP comuni disponibili su tutte le piattaforme per garantire la più ampia compatibilità possibile.

Comprimi i file in modo semplice, non sono necessarie altre applicazioni di terze parti

Tasti rapidi

L'app File supporta già le scorciatoie rapide, quindi se il tuo iPad ha una tastiera esterna, ora puoi navigare nell'app File quasi come il Finder sul tuo Mac con le scorciatoie da tastiera.

L'app File ora ha molte delle stesse scorciatoie del Finder sul tuo Mac.

Ad esempio, la familiare scorciatoia Maiuscole-Comando-N creerà una nuova cartella, proprio come su macOS. Oppure puoi premere la barra spaziatrice per visualizzare l'anteprima del file immediatamente senza aprirlo.

Suggerimenti: Tieni premuto il tasto Comando per visualizzare le scorciatoie da tastiera disponibili in qualsiasi applicazione.

Disco rigido esterno

L'app File è stata introdotta come file manager dedicato più di due anni fa con l'aggiornamento di iOS 11. Sia in iOS 11 che in iOS 12, consente agli utenti di accedere direttamente ai file salvati localmente sul proprio dispositivo iOS e nei servizi cloud purché un'app di archiviazione cloud come Dropbox supporta la visualizzazione di file su iOS.

Tuttavia, gli utenti richiedono ancora ad Apple di consentire loro l'accesso diretto a foto, video e documenti su dispositivi di archiviazione esterni. E tada, l'app File di iOS 13 ti consente di fare proprio questo.

Ora puoi anche visualizzare e gestire i file su dispositivi di archiviazione esterni! Basta collegare un'unità USB o una scheda SD al tuo iPhone (tramite adattatore USB) o iPad (direttamente, tramite USB-C) per copiare elementi dalla memoria esterna all'app File e viceversa.

Ora puoi finalmente trasferire queste foto e video DSLR ad alta risoluzione su app iOS come Lightroom senza dover importare nulla nell'app Foto predefinita.

File server SMB

L'app File su iOS 13 e iPadOS ti consente di accedere facilmente a un file server SMB per un facile accesso e gestione remota dei documenti. Insieme all'accesso a un disco rigido esterno, questo trasforma l'app File in un potente file manager portatile. Con il supporto SMB, ora puoi condividere file dal tuo PC al lavoro o dal PC a casa sul tuo iPhone e iPad.

Se non lo sai, SMB è l'acronimo di Server Message Block. Pensalo come un protocollo intermedio utilizzato principalmente per fornire l'accesso condiviso tra file e dispositivi. Come quando si fa clic sul pulsante di stampa su una pagina Web, questa contatterà la stampante utilizzando un meccanismo di comunicazione tra processi autenticato.

Condivisione cartelle iCloud

L'app File supporta già la condivisione di file tramite iCloud con una o più persone in modo che possano visualizzare e modificare il file. Ma quello che non puoi fare è condividere più file contemporaneamente. iOS 13 si è reso conto che era necessario e ha ufficialmente supportato la condivisione delle cartelle iCloud.

Ora, quando vuoi condividere un mucchio di file come i tuoi documenti per un progetto su cui stai lavorando, mettili tutti in un'unica cartella in iCloud Drive. Da lì, puoi condividere rapidamente le tue cose con gli altri inviando loro un collegamento iCloud a quella cartella.

iPadOS/iOS13 Compatibilità

iOS 13 è compatibile con i seguenti modelli di iPhone:

  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8
  • 8 iPhone più
  • iPhone 7
  • 7 iPhone più
  • iPhone 6s
  • 6s iPhone più
  • iPhone SE
  • iPod touch (7a generazione)

iPadOS è compatibile con i seguenti modelli di iPad:

  • iPad Pro 12.9-pollici
  • iPad Pro 11-pollici
  • iPad Pro 10.5-pollici
  • iPad Pro 9.7-pollici
  • iPad 6
  • iPad 5
  • iPad mini 5
  • iPad mini 4
  • iPad Air 3
  • iPad Air 2

Quali funzionalità dell'app File su iOS 13 ti entusiasmano di più?

Facci sapere lasciando un commento qui sotto.

Theo iDB

5
/
5
(
1

voto

)

Etichetta: ...,vista colonna per File,Condivisione di cartelle iCloud,iOS 13,iPad,IPADOS,iPadOS e iOS 13 ora supportano dischi rigidi esterni,iphone

risposta

La tua email non verrà mostrata pubblicamente.